Naviga il sito!

La mia storia

Sono nata tra le Alpi e il mare trentotto anni fa.
Quando ho iniziato a fotografare ero molto timida e non fotografavo le persone.
Durante i miei viaggi fotografavo paesaggi per conservare un ricordo, volevo conservare l’emozione che quei luoghi mi davano.
Poi mi sono resa conto che in realtà la necessità di fissare nell’inquadratura la bellezza di ciò che vedevo derivava dalla mia interazione con quei luoghi.
Le emozioni non esistevano nei paesaggi. Esistevano in me, ed erano molto più interessanti degli stessi paesaggi!

Istanti che diventano storie: cose da umani.

Quindi ho deciso di sfidare me stessa e di abbattere l’ostacolo, domare la mia innata timidezza e fotografare le persone, fermare in un’immagine le loro storie, i loro pensieri. Presto mi sono resa conto che le immagini che stavo realizzando erano in grado di comunicare ciò che potevo percepire nel momento dello scatto e permettevano anche ad altri di leggere la storia che stava dietro ai soggetti che fotografavo. Questa per me è stata una scoperta, una realizzazione importante: potevo raccontare storie con le mie immagini, nascosta dietro alla mia macchina fotografica, potevo trasmettere messaggi.
Ed ho scoperto che le persone, nella loro autenticità, sono i paesaggi più incantevoli e affascinanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*